Fondo Pellis

La basilica di Sant'Antonino, patrono della città, esempio di romanico è caratterizzata da una grossa torre ottagonale. Fu voluta da san Vittore, il primo vescovo della città, intorno al 350 e fu ultimata nel 375; conserva le reliquie di Antonino, martire cristiano

Scheda ICCD
Luogo e data della ripresa
Località
Occasione
Ricognizione per la compilazione dell'Atlante Linguistico Italiano
Data
1942/05/22
Soggetto
Descrizione
La basilica di Sant'Antonino, patrono della città, esempio di romanico è caratterizzata da una grossa torre ottagonale. Fu voluta da san Vittore, il primo vescovo della città, intorno al 350 e fu ultimata nel 375; conserva le reliquie di Antonino, martire cristiano
Dati tecnici
Definizione
negativo
Materia
pellicola
Tecnica
gelatina bromuro d’argento
Formato
6x6